Visualizzazioni totali

venerdì 28 dicembre 2012

ADOX SPORT I (1946)

Il marchio tedesco ADOX, come pure l'inglese Ilford, sono noti nel mondo della fotografia soprattutto per la produzione di pellicole di fascia professionale.
 
Eppure, per oltre un trentennio tra gli anni '30 e la metà degli anni '60, Adox ha "firmato" anche una piccola quantità di fotocamere, apprezzatissime dai fotografi più competenti. La produzione spaziò dalle soffietto "Sport" e "Golf" per il medio formato fino alle "Polo" e "Polomat" a corpo rigido, specificamente pensate per il formato 35mm e la fotografia a colori.
 
 
Il nome "ADOX SPORT" identifca una intera famiglia di fotocamere a soffietto per il medio formato, prodotte tra la fine degli anni '30 e l'inizio degli anni '50 con diverse combinazioni di lente / otturatore.
 
Il modello "SPORT I" costituisce una evoluzione della capostipite dell'intera serie. Prodotta a partire dal 1946 e dotata di soffietto auto-estensibile, questa versione era una fotocamera di concezione classica per l'epoca. 
 
Lo stile era sobrio ed elegante e anche la qualità e la cura costruttiva tipicamente tedesche erano percepibili da ogni dettaglio. 
 
Questa le principali caratteristiche tecniche:
- Obiettivo con lente SCHNEIDER "Radionar" con focale di 105mm
- Diaframma a iride fra i due gruppi ottici dell’obiettivo, con aperture da f/4.5 a f/22
- Otturatore centrale lamellare "PRONTOR-S" prodotto dalla Alfred Gauthier con 8 tempi di scatto, da 1sec. a 1/250sec e posa B
- Inquadratura con mirino a traguardo
- Messa a fuoco su scala metrica mediante rotazione della ghiera dell’obiettivo
- Autoscatto
- Possibilità di comando a distanza dello scatto mediante cavetto flessibile
- Attacco per il cavalletto
 

 
Un aspetto interessante di questo modello è la possibilità di scattare foto in doppio formato: negativi da 6x9cm oppure 6x4,5cm. Grazie alla presenza di una doppia finestrella sul dorso è possibile far avanzare la pellicola di mezzo fotogramma e raddoppiare così il numero di pose possibili.
 
L'aspetto più importante, tuttavia, è che la SPORT I utilizza pellicole di formato 120 ancora ampiamente disponibili.
Per chi voglia cimentarsi, la qualità delle ottiche è eccellente.

Nessun commento:

Posta un commento