Visualizzazioni totali

martedì 8 novembre 2011

PENTACON PRAKTICAR PB 70-210mm (f/4-5.6)

Il marchio Pentacon (noto per le reflex Praktica) ha origini antichissime. Nasce, infatti, da un ramo della Zeiss Ikon localizzato a Dresda, dopo che la città passò sotto il dominio della Germania Est.
Da allora, la quasi totalità delle macchine uscite dagli stabilimenti di Dresda sono state del tipo reflex e il nome PENTACON è diventato sinonimo di fotografia reflex.
Al pari dei corpi macchina, Pentacon ha realizzato anche uno sterminato parco ottiche di alta qualità, in grado di tenere testa alla migliore concorrenza tedesca di Zeiss e Schneider.
Dopo aver prodotto per decenni ottiche con il classico passo a vite M42, all'inizio degli anni '80 Pentacon ha lanciato una linea di macchine reflex completamente rinnovata e decisamente più moderna e compatta dei modelli precedenti. Tecnicamente, le nuove reflex si caratterizzavano per l'utilizzo di otturatori a controllo elettronico e per una nuova baionetta, denominata "Praktica B" (PB).
La qualità delle ottiche, prodotte in Giappone dalla Sigma, restava il punto forte di queste macchine e l'obiettivo zoom Prakticar 70-210mm è uno dei prodotti meglio riusciti di questa nuova generazione.
Realizzato interamente in metallo, questo obiettivo è dotato di un diaframma a 6 lamelle che consente uno sfocato di qualità, ideale per la fotografia di ritratto.
Inoltre, la sua escursione focale (70-210mm) ne garantisce una ampia gamma d'impiego, dal ritratto, alla fotografia naturalistica, a quella sportiva.
- Obiettivo zoom con focale variabile tra 70-210mm
- Diaframma a iride composto di 6 lamelle, con aperture variabili da f/4 a f/22
- Messa fuoco di tipo manuale con distanza minima da 1,5mt.
- Attacco filtri diametro 52mm
- Baionetta Praktica B
Per ulteriori info ed esempi di foto scattate con queste ottiche visitate:
http://kasperkjaerphotography.blogspot.com/2010/12/pentacon-prakticar-lenses-part-2-70.html

Nessun commento:

Posta un commento